Apparecchi elettromedicali: prescrizioni generali per la sicurezza fondamentale e le prestazioni essenziali NORMA CEI 62-5 - 3A ED

15 ottobre 2019 - Milano, Via Saccardo 9
cfp Ing, cfp Periti

Questo corso fa parte del sistema della Formazione Continua e dà diritto all’attribuzione di:

MODULO MODULO A

  • 8 di tipo CFP per i Periti Industriali

MODULO MODULO A+B

  • 16 di tipo CFP per i Periti Industriali

MODULO MODULO B

  • 8 di tipo CFP per i Periti Industriali

MODULO MODULO A+B

  • 14 di tipo CFP per Ingegneri

 

Dopo la prima edizione della “Norma generale di sicurezza delle apparecchiature elettromedicali” IEC 60601-1, risalente al 1977, la seconda edizione di tale Norma ha costituito, per oltre 15 anni, un sicuro riferimento, a livello internazionale, in un periodo in cui è continuato in maniera esponenziale lo sviluppo delle apparecchiature elettromedicali per la diagnosi ed il trattamento dei pazienti.

Il lavoro internazionale di adeguamento della norma in questi ultimi anni, dopo alcune modifiche e varianti pubblicate nel 1991 e nel 1995, ha portato alla pubblicazione della terza edizione (2006) ove il concetto di sicurezza è stato ampliato fino ad includere l’aspetto delle prestazioni essenziali delle apparecchiature elettromedicali.

Ci si è infatti convinti che la sicurezza da sola non è sufficiente se l’apparecchio elettromedicale non è anche adeguato per quanto riguarda la precisione dei suoi dati di ingresso o di uscita.

La terza edizione della Norma IEC 60601-1 (in Italia terza edizione della Norma CEI 62-5) riveste così un ruolo importante perché vengono ora introdotte prescrizioni generali per la definizione di un processo della gestione del rischio dei dispositivi elettromedicali. Esse da un lato impongono al fabbricante di focalizzare il suo lavoro progettuale ai due aspetti della sicurezza di base e delle prestazioni essenziali dell’apparecchiatura, dall’altro responsabilizzano l’utilizzatore a porre la sua attenzione durante il collaudo prima e nelle manutenzioni e verifiche periodiche poi, ai due aspetti peculiari degli apparecchi e dei sistemi elettromedicali; difficilmente valutabili senza il riferimento alla nuova Norma.

Il corso, della durata complessiva di due giorni, è strutturato in due moduli.

Nel Modulo A (una giornata) vengono esposte le indicazioni della Norma CEI EN 60601-1 ed i suoi principali cambiamenti e differenze tra la seconda e la terza edizione. Vengono inoltre esposte le indicazioni delle Varianti.

Il Modulo B (una giornata) tratta le metodiche di gestione e le verifiche di sicurezza iniziali e periodiche e degli apparecchi e dei sistemi elettromedicali, con una parte pratica dedicata alle più comuni tipologie di apparecchi e sistemi EM presenti in una Sala OP e nei locali ad essa assimilati.

 

Scopo

Fornire una visione generale e dettagliata della nuova edizione della Norma CEI 62-5 che include, a differenza delle precedenti edizioni, non solo gli aspetti di sicurezza di base rivisti alla luce delle precedenti edizioni, ma anche le prestazioni essenziali delle apparecchiature elettromedicali, unite alla descrizione di un processo di gestione del rischio, dalla costruzione all’utilizzabilità dell’apparecchiatura, con nuovi parametri di misura e valutazione.

Destinatari

Fabbricanti di Apparecchiature/Sistemi elettromedicali (EM), committenti, uffici tecnici delle strutture sanitarie, servizi di ingegneria clinica, global services, collaudatori, verificatori, tecnici e manutentori delle Apparecchiature/Sistemi EM che desiderano aggiornare le proprie conoscenze per il corretto e adeguato svolgimento della loro attività professionale. Il corso è inoltre rivolto agli studenti universitari di ingegneria biomedica che intendono completare la propria formazione con un’approfondita conoscenza delle prescrizioni normative di costruzione delle Apparecchiature e dei Sistemi EM.

Programma

MODULO A

Ore 09.00 Registrazione e presentazione del corso

Ore 09.30 Inizio lavori

La seconda e terza edizione della Norma CEI EN 60601-1:

  • Applicazione e date di utilizzo
  • Struttura della nuova Norma
  • La sicurezza fondamentale e le prestazioni essenziali
  • Principali cambiamenti e differenze fra la seconda e la terza ed. della Norma
  • Protezione contro i pericoli meccanici per Apparecchi EM e Sistemi EM

Ore 13.00 -14.00 Pausa Pranzo

  • Il processo di gestione del rischio
  • Correnti di dispersione: corrente di contatto, corrente complessiva nel paziente: nuovi limiti
  • SEMP: I sistemi elettromedicali programmabili
  • Accoppiamento rete - dati
  • I sistemi elettromedicali

Ore 17.30 Conclusione dei lavori

MODULO B

Ore 09.00 Registrazione e presentazione del corso

Ore 09.30 Inizio lavori

  • Verifiche iniziali e periodiche delle apparecchiature elettromedicali. Gestione e manutenzione di apparecchi e sistemi EM in locali ad uso medico

Ore 13.00 -14.00 Pausa Pranzo

  • Verifiche iniziali e periodiche pratiche sugli apparecchi e sistemi elettromedicali:
  • Esempio di verifiche di Apparecchi EM di classe prima, seconda e ad alimentazione interna
  • Esempio di verifiche di un Sistema EM ( colonna videolaparoscopica)
  • Esempio di verifica di Apparecchi EM per studio dentistico
  • Esempio di verifica di Apparecchi installati permanentemente (lampada scialitica)

Ore 17.30 Conclusione dei lavori

 

 

Relatori

I relatori sono esperti del settore, abilitati dal CEI e riconosciuti idonei alla docenza per il corso in oggetto.

Modalità di iscrizione

Le iscrizioni dovranno pervenire entro 7 giorni precedenti la data d’inizio del corso. Iscrizioni posteriori a questa data, saranno accettate subordinatamente alla disponibilità dei posti.

Modalità di partecipazione

Il numero massimo di partecipanti è di 25 persone. I partecipanti potranno usufruire dello sconto riservato ai Soci per l’acquisto di pubblicazioni e prodotti CEI. Al termine del corso verrà rilasciato l’attestato di partecipazione CEI.

Durata

Il  corso  è  articolato  in  due  Moduli: 

A (una giornata) e B (una giornata). 

Materiale Didattico

Ad ogni partecipante al corso verrà consegnata, come dotazione personale, la seguente documentazione prodotta dal CEI:

  • dispensa con i contributi dei relatori
  • Norma CEI EN 60601‐1; CEI EN 60601‐1/A1; CEI EN 60601-1/A11; CEI EN 60601-1/A12 (opzionali)

Prezzi

Modulo MODULO A+B

a partire dal 15 ottobre 2019  (2 giornate)

Prezzo Base € 490,00 + IVA

Prezzo Soci € 441,00 + IVA

Modulo MODULO A

a partire dal 15 ottobre 2019  (1 giornata)

Prezzo Base € 350,00 + IVA

Prezzo Soci € 315,00 + IVA

Modulo MODULO B

a partire dal 16 ottobre 2019  (1 giornata)

Prezzo Base € 290,00 + IVA

Prezzo Soci € 261,00 + IVA


Il prezzo è relativo al singolo partecipante e comprende le lezioni, il materiale didattico, l’attestato di partecipazione, i coffee break e, per i corsi organizzati in sede CEI, il pranzo.

CEI - Comitato Elettrotecnico Italiano
Via Saccardo, 9 - 20134 Milano (MI)

P.IVA06357810156
Codice Univoco SDI per fatturazione elettronicaSUBM70N

Email info@ceinorme.it
Telefono +39 02 21.006.1
Fax+39 02 21.006.210