torna su

Gestione del contenzioso in ambito elettrico

Codice corso: Contenziosi

Il corso intende fornire una presentazione delle leggi e delle norme in ambito elettrico, ma soprattutto una metodologia per individuare razionalmente il percorso normativo-legislativo corretto.
Fornisce indicazioni e strumenti per tutelarsi al meglio sia nell’attività ordinaria sia in caso di contenzioso.

 

 

In una società sempre più complessa il rispetto delle leggi e delle norme tecniche assume un ruolo rilevante.

Il settore elettrico è particolarmente ricco di norme tecniche e leggi di riferimento che ciascun operatore nel proprio ambito di competenza, è tenuto ad applicare.

Anche quando ciò accade l’errore è sempre dietro l’angolo e, in questi casi, è necessario sapere come comportarsi per non aggravare la situazione ed incorrere in pesanti addebiti finanziari se non, talvolta, di tipo penale.

Il corso intende, nella prima parte, non solo fornire una presentazione delle leggi e delle norme in ambito elettrico, ma soprattutto fornire una metodologia per razionalmente individuare il percorso normativo-legislativo corretto.

Qualora poi si cada in errore infrangendo una norma o una legge o, al contrario, si subisce un danno a causa di un errore altrui, i passi da compiere devono essere chiari e ben ponderati. Questi aspetti verranno trattati nella seconda parte del corso dove verranno sviluppati anche “casi studio” con una metodologia interattiva: ciascun partecipante assumerà il ruolo, a rotazione, di accusa, difesa, giudicante, sino a conoscere alla fine del corso, la vera sentenza emessa da un Tribunale o, comunque, la reale conclusione della vicenda.

Scopo

Il corso è stato sviluppato con l’intento di rendere il partecipante conscio degli aspetti legati alla “responsabilità” civile e penale del proprio lavoro, fornendo indicazioni e strumenti per tutelarsi al meglio sia nell’attività ordinaria sia in caso di contenzioso.

Destinatari

Il corso è aperto a tutti; in particolare agli operatori del settore elettrico perché le norme trattate sono le CEI ed i casi studio riguardano infortuni e/o contenziosi in ambito elettrico.

Progettisti, installatori, responsabili tecnici di aziende, responsabili della sicurezza, manutentori ed operatori vari potranno trarre importanti informazioni ed un proficuo accrescimento personale dai contenuti del corso.

Programma

Ore 9.00 Registrazione e presentazione del corso

Ore 9.30 Inizio lavori

  • Leggi del settore elettrico: dalla 186/68 al D.M. 37/08 e alle direttive europee
  • Norme CEI di prodotto, di impianti, di attività.

Ore 11.00 Coffee break

  • Responsabilità civile
  • Il sistema INAIL
  • Il contratto assicurativo
  • Polizza RC e polizza in garanzia diretta
  • CTU e CTP nei procedimenti civili e penali

Ore 13.30 - 14.30 Pausa pranzo

  • Presentazione del primo “caso studio”

Ore 16.00 Coffee break

  • Presentazione del 2° e 3° “caso studio”

Ore 18.00 Conclusione lavori

Relatori

I relatori sono esperti del settore, abilitati dal CEI e riconosciuti idonei alla docenza per il corso in oggetto.

Modalità di iscrizione

Le iscrizioni dovranno pervenire entro 7 giorni precedenti la data d’inizio del corso. Iscrizioni posteriori a questa data, saranno accettate subordinatamente alla disponibilità dei posti.

Modalità di partecipazione

Il numero massimo di partecipanti è di 25 persone. I partecipanti potranno usufruire dello sconto riservato ai Soci per l’acquisto di pubblicazioni e prodotti CEI.

Al termine del corso verrà rilasciato l’attestato di partecipazione CEI.

Durata

Il corso dura 8 ore

Materiale Didattico

Ad ogni partecipante al corso verrà consegnata, come dotazione personale, la seguente documentazione prodotta dal CEI:

  • pubblicazione CEI riguardante gli argomenti trattati nell’ambito del corso

Prossime Edizioni
2021
25
maggio
Diretta Streaming
cfp Ing, cfp Periti