Ventilazione polmonare in anestesia e nelle unità di cure intensive

Codice corso: Ventilazione

Il corso si propone l’obiettivo di introdurre i partecipanti  alla comprensione della ventilazione polmonare su pazienti  ” ventilatori dipendenti “ in  conse-guenza di gravi  patologie come la broncopneumopatia cronica  ostruttiva (BPCO)  o come  la sclerosi laterale amiotrofica  (SLA )  o  come,   ahimè, In questa attuale grave situazione sanitaria,  su pazienti affetti da corona virus.

I ventilatori   polmonari  hanno avuto  e  hanno per  questi pazienti   un ruolo de-  terminante  e unico  nel  trattare le gravissime patologie di cui sono affetti.

I fabbricanti sono stati chiamati a fornire all’improvviso  un numero  elevatis- simo di  ventilatori polmonari per far fronte  a richieste  dei  reparti  di  unità di cure intensive ospedaliere. 

Di conseguenza  i tecnici manutentori di Apparecchiature elettromedicali hanno dovuto procedere al collaudo delle nuove Apparecchiature di ven-tilazione  polmonare e in prospettiva si richiederà agli stessi un’attività note-  vole per la manutenzione e le verifiche periodiche di queste Apparecchia-ture  di  terapia  che si possono, a  ragione, definire  oggi  come   unici  Ap-  paarecchi  salvavita.

Il CEI promuove questo corso di ventilazione polmonare che si articola in 3 parti di teoria comprendente  le nozioni di fisiologia respiratoria,   la  descri- zione dei ventilatori per anestesia e rianimazione  e il commento alla Norma CEI 60601-2-12 "Prescrizioni particolari per la sicurezza fondamentale  e  le prestazioni essenziali  dei ventilatori per  unità di cure intensive"

Il corso  prevede  anche una  parte pratica  per  far  familiarizzare   i parteci-   cipanti  , con un ventilatore  polmonare  alimentato  da aria medicale,  alle grandezze tipiche di questa Apparecchiatura come  il volume corrente,   la pressione delle vie respiratorie, il trigger  la CPAP,  e  ad esercitarsi  nel  funzionamento del  Ventilatore a volume controllato o assistito o   a  pressione  controllata o assistita,  per poter valutare la sicurezza di queste tipologie  di  Apparecchi   quando sono soggetti  a manutenzione o  a verifica periodica. 

Destinatari

Fabbricanti di Apparecchiature elettromedicali, Committenti, Uffici tecnici delle Strutture sanitarie, Servizi di ingegneria clinica, Collaudatori, Verificatori, Tecnici e manutentori delle Apparecchiature elettromedicali che intendano aggiornare le proprie conoscenze per il corretto e adeguato svolgimento della loro attività professionale.

Programma

ore 9 : registrazione e presentazione del corso    

ore 9.15 :  inizio  lavori 

  •  richiami di  fisiologia e meccanica respiratoria,  
  • Anestesia e gas medicali   

ore 11: pausa caffè    

ore 11.15:  

  • La  Ventilazione polmonare in anestesia   

ore 13-14.00:  pausa pranzo  

  • la  Ventilazione polmonare per unità di cure intensive  

ore 16: pausa  caffè  

ore 16.15:  

  • la ventilazione polmonare di supporto  e domiciliare   
  • prove pratiche con un  ventilatore polmonare,   domande e risposte,   

0re 17.30: conclusione  dei lavori.

Relatori

I relatori sono esperti del settore, abilitati dal CEI e riconosciuti idonei alla docenza per il corso in oggetto.

Modalità di iscrizione

Le iscrizioni dovranno pervenire entro 7 giorni  precedenti la data d’inizio del corso. Iscrizioni posteriori a questa data, saranno accettate subordinatamente alla disponibilità dei posti.

Modalità di partecipazione

Il numero massimo di partecipanti è di 25 persone. I partecipanti potranno usufruire dello sconto riservato ai Soci per l’acquisto di pubblicazioni e prodotti CEI. Al termine del corso verrà rilasciato l’attestato di partecipazione CEI.

Durata

Il corso ha una durata di 8 ore

Materiale Didattico

Ad ogni partecipante al corso verrà consegnata, come dotazione personale, la seguente documentazione prodotta dal CEI:

  • pubblicazione CEI sugli argomenti trattati nell’ambito del corso

Prossime Edizioni
2021
1
luglio
Milano (MI), via Saccardo 9
cfp Periti