E-MOBILITY: Alimentazione dei veicoli elettrici secondo la Norma 64-8 sezione 722

Codice corso: E-MOBILITY

La mobilità elettrica rappresenta già oggi una realtà per quanto riguarda i mezzi di trasporto su rotaia, mentre muove i suoi primi passi verso un inevitabile futuro nel campo dei veicoli elettrici ed ibridi plug in a batteria, che risultano più efficienti e rispettosi dell’ambiente rispetto ai veicoli diesel e benzina, in particolare in ambito urbano.
Nel recente rapporto dell’International Energy Agency (IEA) in tema di Electric and Plug‐In Hybrid Vehicles Roadmap viene descritto come lo sviluppo massivo dei veicoli elettrici ed ibridi potrà ridurre la dipendenza dal petrolio e le emissioni di anidride carbonica CO2 nell’atmosfera nel periodo 2030‐2050.
La diffusione dei veicoli elettrici ed ibridi plug‐in riguarderà non solo il numero degli esemplari realizzati, ma anche la varietà dei modelli e delle tecnologie utilizzate sia per le batterie che per le colonnine di ricarica standard, rapide e ultrarapide. 
Si stima che entro il 2025 saranno installati in Italia oltre 100.000 infrastrutture di ricarica  dei veicoli elettici ed ibridi plug in.
Per i progettisti di impianti elettrici e per gli operatori del settore automotive, diviene obbligatoria la conoscenza del quadro legislativo e normativo vigente per progettare e realizzare in sicurezza gli impianti elettrici per la ricarica dei veicoli elettrici, considerato che la tensione delle batterie in DC assume ormai valori di parecchie centinaia di Volt e il rischio di shock elettrici, ustioni ed archi elettrici non è trascurabile.
I temi trattati durante il corso riguardano anche le conoscenze di base e i principali aspetti tecnici relativi ai veicoli elettrici ed ibridi, ad esclusione della formazione del personale che svolge i lavori elettrici correlati alla manutenzione e alla riparazione dei veicoli  stessi, cui è dedicato un apposito corso CEI della durata di 2 giornate.

Scopo

L’obiettivo del corso è quello di arricchire la cultura della sicurezza dei progettisti di impianti elettrici, dei professionisti addetti alle verifiche ai sensi del DPR 462/01, dei tecnici e Vigili del Fuoco che si occupano di prevenzione incendi, degli operatori del settore automotive e dei servizi di soccorso stradale.

Destinatari

Il corso è rivolto ai progettisti di impianti elettrici, professionisti addetti alle verifiche ai sensi del DPR 462/01, tecnici e Vigili del Fuoco che si occupano di prevenzione incendi, operatori del settore automotive e dei servizi di soccorso stradale, periti assicurativi, rivenditori di sistemi di ricarica per veicoli elettrici.

Programma

Ore 09.00 - Registrazione e presentazione del corso

Ore 09.30 - Inizio lavori

  • Introduzione: la questione ambientale e i futuri obblighi di legge per i costruttori di autoveicoli
  • Incentivi e altri vantaggi previsti per lo sviluppo dei veicoli elettrici ed ibridi
  • Panoramica sui veicoli elettrici ed ibridi plug in
  • Stima dei consumi tipici di alcuni veicoli elettrici
  • Tecnologia e prestazioni delle batterie per veicoli elettrici ed ibridi plug in
  • Principi generali di sicurezza elettrica: TT, TN e IT
  • Cenni sugli standard secondo le norme CEI EN riferite ai sistemi di ricarica

Ore 13.00 - Pausa pranzo

Ore 14.00

  • Norma CEI 64‐8 Variante 5, sezione 722 Alimentazione dei veicoli elettrici
  • Esempio di alimentazione di un sistema di ricarica per uso domestico e similare
  • Esempio di alimentazione di un sistema di ricarica in corrente alternata in ambito pubblico, collegato ad una rete in bassa tensione
  • Esempio di alimentazione di una stazione di ricarica veloce in corrente continua DC, collegata ad una rete in bassa tensione
  • Esempio di alimentazione di una stazione di ricarica veloce in corrente alternata e/o in corrente continua DC, collegata ad una rete in Media Tensione

Ore 18.00 - Conclusione lavori e domande

Relatori

I relatori sono esperti del settore, abilitati dal CEI e riconosciuti idonei alla docenza per il corso in oggetto.

Modalità di iscrizione

Le iscrizioni dovranno pervenire entro 7 giorni  precedenti la data d’inizio del corso. Iscrizioni posteriori a questa data, saranno accettate subordinatamente alla disponibilità dei posti.

Modalità di partecipazione

Il numero massimo di partecipanti è di 30 persone. I partecipanti si collegheranno dalla loro postazione tramite username e password fornite dal CEI. Al termine del corso verrà inviato l’attestato di partecipazione CEI.

Durata

Il corso dura 8 ore.

Materiale Didattico

Ad ogni partecipante al corso verrà consegnata, come dotazione personale, una dispensa con i contributi dei relatori.

Prossime Edizioni
2019
2
dicembre
Milano (MI), via Saccardo 9
cfp Periti
2020
8
giugno
Milano (MI), via Saccardo 9
cfp Periti
CEI - Comitato Elettrotecnico Italiano
Via Saccardo, 9 - 20134 Milano (MI)

P.IVA06357810156
Codice Univoco SDI per fatturazione elettronicaSUBM70N

Email info@ceinorme.it
Telefono +39 02 21.006.1
Fax+39 02 21.006.210