Il ruolo dell'accreditamento e le regole del sistema nazionale di accreditamento. Lo schema di accreditamento dei laboratori di taratura secondo la norma UNI CEI EN ISO/IEC 17025

Codice corso: Accreditamento

In un mercato globale di crescente complessità diventa sempre più importante per le imprese, le istituzioni e i consumatori potersi affidare a strumenti che offrano garanzie sulla qualità e sulla sicurezza dei prodotti e dei servizi acquistati.

L’accreditamento fornisce una risposta efficace a queste necessità in quanto rappresenta l’attestazione, da parte di un Ente che agisce quale garante super partes, della competenza, indipendenza e imparzialità degli organismi di certificazione, ispezione e verifica e dei laboratori di prova e taratura e conferisce ai certificati di conformità e di taratura e ai rapporti di prova e di ispezione rilasciati sul mercato, un alto grado di affidabilità in termini di qualità, sicurezza dei beni e dei servizi sottoposti a verifica e garanzia del loro riconoscimento sui mercati internazionali.

Nel mondo l’accreditamento viene svolto sulla base della norma internazionale ISO/IEC 17011. All’interno dell’Unione Europea il Regolamento 765/2008 prevede che ogni stato membro nomini il proprio Ente Unico nazionale di accreditamento conferendo, per la prima volta, a tale attività uno status giuridico e riconoscendola come espressione di pubblica autorità. In Italia l’Ente Unico di accreditamento designato dal governo è Accredia.

In questo contesto, Accredia e CEI organizzano insieme un corso modulare, suddiviso in due giornate, sia per fornire un quadro generale sul sistema di accreditamento internazionale, europeo e nazionale, approfondendo, nello specifico contesto nazionale, il ruolo di Accredia, i servizi accreditati e i principali requisiti relativi al processo di accreditamento (Modulo A), sia per presentare, come caso applicativo del Modulo A, lo schema di accreditamento dei laboratori di taratura secondo la nuova versione della norma UNI CEI EN ISO/IEC 17025:2018 (Modulo B).

Scopo

Acquisire le conoscenze di base per orientarsi in tema di accreditamento (Modulo A); fornire le conoscenze e gli strumenti per riesaminare e adeguare il sistema di gestione del proprio laboratorio di taratura alla revisione della norma UNI CEI EN ISO/IEC 17025:2018 “Requisiti generali per la competenza dei laboratori di prova e di taratura” e ai requisiti Accredia applicabili (Modulo B).

Destinatari

Modulo A: chiunque intenda approfondire la conoscenza sul ruolo e sul funzionamento dell’accreditamento, nel quadro nazionale e nel contesto internazionale.

Modulo B: Funzioni Direttive e Responsabili di laboratori di taratura, Responsabili Qualità, tecnici addetti alle misure, auditor e consulenti di SGQ di laboratori di taratura e in generale chiunque intenda approfondire la conoscenza della norma UNI CEI EN ISO/IEC 17025 e requisiti Accredia applicabili ai laboratori di taratura.

Programma

Modulo A  - 1° giorno 

Pomeriggio

Ore 14.00      Registrazione e presentazione del corso

Ore 14.30      Inizio lavori

L’accreditamento:

  • Il significato, i principi e le garanzie
  • Il sistema normativo europeo di accreditamento e il Regolamento (CE) N. 765/2008: oggetto e ambito di applicazione, definizioni e principi
  • Gli accordi internazionali di muto riconoscimento
  • Accredia l’Ente Italiano di accreditamento: il ruolo, la struttura (dipartimenti) e i servizi accreditati

Ore 16.00 Coffee break

Le procedure di accreditamento Accredia:

  • Il processo di accreditamento e i soggetti che possono accreditarsi
  • Esempio applicativo: l’iter di accreditamento di un laboratorio di taratura, Regolamenti Accredia (RG-13) e domanda di accreditamento

Ore 18.00 Conclusione dei lavori e domande

Modulo B  - 2° giorno 

Mattina

Ore 09.00      Registrazione e presentazione del corso

Ore 09.30      Inizio lavori

La norma UNI CEI EN ISO/IEC 17025 e principali Regolamenti Accredia del Dipartimento Laboratori di taratura:

  • La struttura, le principali modifiche e i nuovi requisiti introdottii
  • L’impostazione del sistema e il campo di applicazione
  • La gestione dell’imparzialità e della riservatezza
  • I requisiti organizzativi, il ruolo e le responsabilità della direzione del laboratorio
  • Le risorse per l’attuazione dei processi: personale, strutture, apparecchiature e materiali, riferibilità metrologica, fornitori esterni

Ore 13.00 - 14.00 Pausa pranzo

Pomeriggio

La norma UNI CEI EN ISO/IEC 17025 e principali Regolamenti Accredia del Dipartimento Laboratori di taratura:

  • I processi del laboratorio:
  • dal riesame delle richieste all’emissione dei certificati di taratura
  • le novità introdotte in merito a validazione dei metodi, assicurazione qualità e dichiarazioni di conformità
  • la gestione dei reclami e delle non conformità, il controllo dei dati e la gestione delle informazioni

Ore 16.00 Coffee break

  • I requisiti del sistema di gestione: confronto tra l’Opzione A e la norma UNI CEI EN ISO 9001:2015 (Opzione B)
  • Esercitazione sull’interpretazione dei requisiti della norma

Ore 18.00 Conclusione dei lavori e domande

Relatori

Ing. Rosalba Mugno - Direttore Dipartimento Laboratori di taratura Accredia;

Annunziata Giagnorio - Ispettore Accredia.

Modalità di iscrizione

Le iscrizioni dovranno pervenire entro 7 giorni precedenti la data d’inizio del corso. Iscrizioni posteriori a questa data, saranno accettate subordinatamente alla disponibilità dei posti.

Modalità di partecipazione

Il numero massimo di partecipanti è di 25 persone. I partecipanti potranno usufruire dello sconto riservato ai Soci per l’acquisto di pubblicazioni e prodotti CEI. Al termine del corso verrà rilasciato l’attestato di partecipazione CEI.

Durata

Il corso è articolato in due moduli:

  • Mod. A della durata di mezza giornata
  • Mod. B della durata di una giornata

Materiale Didattico

Ad ogni partecipante al corso verrà consegnata, come dotazione personale, la seguente documentazione

  • pubblicazione sugli argomenti trattati nell’ambito del corso;
  • per i partecipanti al Mod. B: CEI UNI EN ISO/IEC 17025:2018

Prossime Edizioni

Al momento, non sono previste nuove edizioni di questo corso.

Se desideri informazioni sulle prossime edizioni, puoi contattarci compilando l'apposito form.

Contattaci

CEI - Comitato Elettrotecnico Italiano
Via Saccardo, 9 - 20134 Milano (MI)

P.IVA06357810156
Codice Univoco SDI per fatturazione elettronicaSUBM70N

Email info@ceinorme.it
Telefono +39 02 21.006.1
Fax+39 02 21.006.210