Verifica degli impianti di protezione contro le scariche atmosferiche

Codice corso: 0-14Fulmini

Il corso ha l'obiettivo di formare il verificatore sulle modalità previste dalla Guida CEI 81‐2 per la corretta verifica degli impianti di protezione contro le scariche atmosferiche e sovratensioni, con riferimento all’analisi documentale, esame a vista, prove e misure.

Con la pubblicazione e l’entrata in vigore della Guida CEI 81‐2, vengono fornite le indicazioni relative alle attività da intraprendere nella verifica di un impianto di protezione contro le scariche atmosferiche.

Questo corso intende fornire la giusta spiegazione ed applicazione della Guida, in particolar modo per coloro che sono interessati alla verifica degli impianti di protezione contro le scariche atmosferiche, come organismi abilitati dal Ministero dello Sviluppo Economico ai sensi del D.P.R. 462/01 “Regolamento di semplificazione del procedimento per la denuncia di installazioni e dispositivi di protezione contro le scariche atmosferiche, di dispositivi di messa a terra di impianti elettrici e di impianti elettrici pericolosi”, analizzando nel dettaglio le modalità per valutare la corretta esecuzione, fornendo indicazioni sulle modalità di verifica con esempi pratici.

 

 

 

Scopo

Informare e formare il verificatore, sulle modalità previste dalla Guida CEI 81‐2 per la corretta verifica degli impianti di protezione contro le scariche atmosferiche e sovratensioni con riferimento all’analisi documentale, esame a vista, prove e misure.

Destinatari

Destinatari di questo corso sono gli Enti verificatori, gli impiantisti e tutti coloro che a vario titolo sono coinvolti nelle verifiche periodiche degli impianti di protezione contro le scariche atmosferiche. RSPP, CSE, Addetti al Servizio Prevenzione e Protezione che volessero approfondire sia gli aspetti relativi alla salute e sicurezza (pericoli e rischi legati alle scariche atmosferiche) che gli aspetti formali relativi alla conformità tecnico/ documentale degli impianti.

Programma

Ore 09.00 Registrazione e presentazione del corso Inizio lavori

Ore 09.30 Inizio lavori

  • La Guida CEI 81-2
  • Principali riferimenti legislativi nazionali
  • Analisi dei principali rischi (fulminazione, incendio...)
  • Misure di prevenzione e protezione
  • Esame della documentazione tecnica
  • Esame a vista dei luoghi e degli impianti

Ore 13.00‐ 14.00 Pausa pranzo

Ore 14.00 Ripresa lavori

  • Prove ‐ misure
  • Esempio di rapporto di verifica

Ore 18.00 Conclusione lavori e domande

Test di fine Corso per chi ha richiesto i Crediti

Relatori

I relatori sono esperti del settore, abilitati dal CEI e riconosciuti idonei alla docenza per il corso in oggetto.

Modalità di iscrizione

Le iscrizioni dovranno pervenire entro 7 giorni precedenti la data d’inizio del corso. Iscrizioni posteriori a questa data, saranno accettate subordinatamente alla disponibilità dei posti.

 

Modalità di partecipazione

Il numero massimo di partecipanti è di 25 persone. I partecipanti potranno usufruire dello sconto riservato ai Soci per l’acquisto di pubblicazioni e prodotti CEI. Al termine del corso verrà rilasciato l’attestato di partecipazione CEI.

Durata

Il corso dura 8 ore

Materiale Didattico

Ad ogni partecipante al corso verrà consegnata, come dotazione personale, la seguente documentazione prodotta dal CEI:

  • dispensa con i contributi dei relatori
  • copia della Guida CEI 81‐2

Prossime Edizioni
2020
15
maggio
Milano (MI), via Saccardo 9
CEI - Comitato Elettrotecnico Italiano
Via Saccardo, 9 - 20134 Milano (MI)

P.IVA06357810156<
Codice Univoco SDI per fatturazione elettronicaSUBM70N

Email info@ceinorme.it
Telefono+39 02 21.006.1
Fax+39 02 21.006.210